Francesco Lomonaco tra Illuminismo Italiano e Illuminismo Europeo” presentato il programma alla Provincia di Matera

Questa mattina nella sala del Presidente della Provincia di Matera, si è svolta la conferenza stampa, nella quale è stato 
presentato il convegno di studi nazionale “Francesco Lomonaco tra
Illuminismo Italiano e Illuminismo Europeo”, organizzato dalla
Fondazione Basilicata Futuro, dalla Provincia di Matera e dal Comune di
Montalbano Jonico. Nato proprio a Montalbano nel 1772 e morto a Pavia nel 1810, Lomonaco, nella sua poliedricità, rappresenta una fonte d’ispirazione e uno stimolo importante per chiunque desideri studiare e approfondire l’Età dei Lumi, cogliendone insieme lo spirito dei tempi e le tante contraddizioni. Il Convegno intende offrire un quadro ricco e aggiornato delle ricerche e degli studi riguardanti non solo la vita, il pensiero e il lascito di Francesco Lomonaco, ma anche e soprattutto il contesto politico, culturale e sociale nel quale operò, con legami, implicazioni e interdipendenze di dimensione europea. Intende inoltre aprire un’importante finestra di dialogo e di riflessione con il presente e con le nuove generazioni attraverso il coinvolgimento diretto delle Scuole (in particolare dell’Istituto Comprensivo “N. Fiorentino” e dell’Istituto Superiore “Pitagora” di Montalbano Jonico) e un’intera sessione di lavoro – denominata “Dialoghi sull’Illuminismo-Antilluminismo” – dedicata all’attualità e alla declinazione contemporanea dei temi di matrice illuministica (come l’istruzione, la tolleranza e il diritto alla salute) affrontati capillarmente dal Lomonaco.
L’evento è in programma nei giorni 11 ottobre  presso il Palazzo Rondinelli di Montalbano Jonico e sabato 12 ottobre presso la Sala Laura Battista di Matera presso Biblioteca provinciale Tommaso Stigliani
.
All’ incontro con i giornalisti hanno partecipato  il consigliere provinciale Anna  Maria Amenta,  del comitato organizzatore del convegno Angelo Bianchi e il presidente dell’associazione Basilicata Futuro Michele Fasanella. Assente per impegni istituzionali il Presidente Piero Marrese.
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *