Furto nelle scuole materane, la condanna dell’assessore Cifarelli

E’ un duro atto di condanna nei confronti di vandali e ladri che negli ultimi mesi hanno preso di mira alcuni Istituti scolastici di Matera quello che arriva in queste ore dalla Regione Basilicata.

L’assessore alle Attività Produttive e Formazione Professionale, Roberto Cifarelli, incontrando in mattinata i dirigenti scolastici del Comprensivo “Pascoli”, Michele Ventrelli, e del Comprensivo “Torraca”, Maria Rosaria Sabino, ha manifestato la solidarietà del governo regionale, annunciando che sentirà  il Prefetto di Matera, Antonella Bellomo, per le valutazioni del caso.

L’assessore Cifarelli ha anche fatto sapere che si adopererà affinché, attraverso il coinvolgimento del sistema delle associazioni imprenditoriali, da un lato, e degli enti pubblici, dall’altro, le due scuole interessate possano essere nuovamente dotate delle apparecchiature informatiche rubate.

“Faremo di tutto – ha assicurato l’esponente della Giunta Pittella – per venire incontrato alle esigenze di studio e di lavoro di allievi e docenti, così come saremo al fianco dell’Amministrazione municipale e dell’intera comunità materana per rendere ancora più forte l’azione di prevenzione e di contrasto a simili, odiose forme di inciviltà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *