Gallipoli, allarme virus in mare

“Quando vai a Gallipoli e ti prendi un virus che non è il covid”. E’ la denuncia di una ragazza in un video diffuso su TikTok. La denuncia fa il paio con altri video di ragazzi che tossiscono, alcuni dei quali hanno gli occhi rossi, sostenendo di essere tornati dalla cittadina salentina dove si sarebbero beccati un virus presente in mare. 
Il sindaco del comune salentino, Stefano Minerva, ha replicato prontamente, ricordando anche come il mare del suo comune sia stato certificato tra i più puliti d’Italia dalle classifiche di Legambiente e annunciando di aver già provveduto a sporgere denuncia alla Procura della Repubblica di Lecce.

“E’ assurdo che quella che a tutti gli effetti è una bufala, sia diventata una notizia. Non c’è nessun allarme. Le nostre acque sono pulite”, ha detto Minerva, il quale ha contattato i responsabili del pronto soccorso dell’ospedale Sacro Cuore di Gallipoli, i quali avrebbero confermato che non esiste un aumento dei casi di ragazzi con sintomi come quelli denunciati sui social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *