Garaguso, l’amministrazione comunale ha istituito l’ufficio stampa

L’amministrazione comunale di Garaguso ha istituito, nei giorni scorsi, l’ufficio stampa. “Abbiamo ritenuto indispensabile la creazione di un ufficio stampa, anc he se ha comportato un sacrificio in questa fase per l’Ente, che si occupi della comunicazione ufficiale sia verso le Istituzioni che verso i cittadini”. A spiegarlo il sindaco di Garaguso Francesco Auletta. “Si tratta di un’esperienza unica per un piccolo comune, che ha uno scopo ben preciso, quello di avere un supporto all’attività amministrativa con il preciso compito di divulgare quanto fatto
dall’amministrazione, ma anche di promuovere le bellezze e le peculiarità del nostro comune. La comunicazione non può essere affidata al caso, ma necessità di professionalità per stare al passo coi tempi se si vuole dare immediatezza e trasparenza dell’informazione ai cittadini in un mondo dove spesso “fake news” distraggono e portano fuori strada l e comunità. L’ufficio stampa è solo una piccola parte di un idea progettuale più ampia, difatti come comune abbiamo già affidato ad una società informatica e dato mandato di predisporre la sala consiliare
per trasmettere in diretta streaming i consigli com unali, ma è anche nostra intenzione mettere in campo un progetto editoriale che coinvolga i comuni limitrofi. Ed è per questo che oggi desidero lanciare ai colleghi sindaci del comprensorio un messaggio : ora più che mai dobbiamo inevitabilmente ragion are sempre di più verso quella idea di comprensorio dei comuni , sia in termini di servizi , che di unione delle energie per il rilancio dell’economia dei nostri piccoli paesi dell’entroterra. Sono molto fiducioso nella possibilità che questa mia idea s i concretizzi, spinto anche da una piccola, ma significativa esperienza già messa già in campo con il comprensorio , quella dell’installazione di un sistema di videosorveglianza allo scalo di Garaguso- Grassano- Tricarico che ha visto coinvolti tutti i comuni dell’area. Un progetto finanziato dal Ministero dell’Interno già in fase avanzata di realizzazione, stiamo aspettando, perché possa iniziare a funzionare, le autorizzazioni della Questura per il sistema di collegamento banca dati SCNT. Lo scalo di Garaguso è baricentrico per la collina materana e offre una prospettiva di sviluppo perché sono presenti servizi essenziali per agli utenti della Statale 407 Basentana, un’ arteria molto importante della nostra Regione. E’ anche attiva la zona P .I.P. dove operano realtà industriali e artigianali che rappresentano il fiore all’occhiello dell’economia e di maestranze dei paesi limitrofi, ed infine molto importante la presenza e l’attenzione della Curia Vescovile di Tricarico, che attraverso la parrocchia Madonna di Pompei e l’operato della Caritas, mette in campo iniziative rivolte alle comunità a sostegno dei più deboli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *