‘Il Giardino Mediterraneo’ a Giovinazzo

Si svolgerà sabato 6 dicembre 2014, nel centro storico di Giovinazzo, presso la sede della Vedetta sul Mediterraneo – via Marco Polo, 11 – alle ore 17.30, il prossimo appuntamento de “Il Giardino Mediterraneo”. L’incontro sarà dedicato al mare, all’archeologia navale, ai relitti di Puglia. In particolare saranno presentati gli Atti del II Convegno Nazionale di Archeologia, Storia, Etnologia navale realizzato dall’ISTIAEN (Istituto Italiano di Archeologia ed Etnologia Navale) in collaborazione con il Museo della Marineria di Cesenatico e sarà inaugurata una mostra fotografica sui relitti pugliesi che, dai fondali dei nostri mari, narrano storie di navi, di viaggi, di scambi commerciali ma anche di guerre. Porteranno i saluti Daniela Daloiso Dirigente del Servizio Biblioteca e Comunicazione Istituzionale del Consiglio Regionale della Puglia e Angelo Tursi Prorettore dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e Presidente del CONISMA (Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze del Mare), introdurrà Anna Rita Somma coordinatrice dell’ iniziativa “Il Giardino Mediterraneo” del Consiglio Regionale della Puglia, interverranno Nicolò Carnimeo Docente di Diritto della Navigazione e dei Trasporti presso l’Università degli Studi di Bari e Presidente della Fondazione “La Vedetta Sul Mediterraneo”, Stefano Medas presidente dell’ ISTIAEN, Giuseppe Fuggiano socio dell’ISTIAEN, il fotografo Paolo Miraglino.
L’iniziativa è organizzata dal Servizio Biblioteca e Comunicazione Istituzionale del Consiglio Regionale della Puglia, nell’ambito delle attività programmate dalla Sezione Biblioteca-Giardino, ed è realizzata in collaborazione con Vedetta sul Mediterraneo, Istituto Italiano di Archeologia ed Etnologia navale, Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Assessorato al Mediterraneo Cultura e Turismo della Regione Puglia, Società Botanica Italiana sez. Pugliese, Accademia dei Georgofili sez. Sud-Est, Accademia Pugliese delle Scienze, Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari, Centro Interdipartimentale di Servizi per la Museologia Scientifica dell’Università degli Studi di Bari, Fondazione Slow Food, Centro di Ricerca Sperimentazione e Formazione in Agricoltura “Basile Caramia” di Locorotondo, Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura di Bari, cattedra di Bioetica dell’Università degli Studi di Bari, Centro di Esperienza in Educazione Ambientale dell’Università degli Studi di Bari, Società per la Protezione dei Beni Culturali della Puglia, AIOS Protezione Civile, Associazione Italiana per la Wilderness, Garden Club di Taranto, Accademia “Karol Wojtyla”, Italia Nostra sezione di Bari, AIB Puglia, Europe Direct Puglia, FAI delegazione Bari, Eurocives, Associazione Onlus “Le Antiche Ville”, Associazione Angeli della Vita, Accademia Scientifica “G. Merli”, Movimento Azzurro, Centro Studi Meridionali. Per informazioni: Teca del Mediterraneo 080.540.27.71 – e-mail: bibliotecagiardino@consiglio.puglia.it – http://biblioteca.consiglio.puglia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *