Ginosa, il sindaco Parisi preoccupato per l’aumento dei contagi delle ultime ore

“I contagi da Covid-19 crescono e la mia preoccupazione anche. Ad oggi, i casi tra Ginosa e Marina di Ginosa sono circa 130. Dal 23 febbraio (60 casi) al 15 marzo vi è stato un incremento del 117% circa”. E’ quanto ha affermato il sindaco di Ginosa, Vito Parisi.
Il primo cittadino, inoltre, ha detto di essere costantemente in contatto con ASL, Dipartimento di Prevenzione e Medici di Medicina Generale, che hanno constatato un innalzamento del livello di contagiosità del virus, anche se, fortunatamente, i pazienti ricoverati sarebbero pochi.
“Come già ribadito, l’obiettivo comune è quello di accelerare per quanto riguarda i tempi delle vaccinazioni degli over 80, in vista delle cosiddette “di massa’’. – ha detto Parisi – A tal proposito, in seguito a sopralluoghi e incontri previsti nelle prossime ore, saranno dati adeguati aggiornamenti. Da ieri la nostra regione è in zona rossa, ed i controlli da parte delle forze di polizia sono stati intensificati e saranno sempre più mirati e stringenti verso chi cercherà di eludere le prescrizioni vigenti. Pertanto, invito tutti a rispettare le norme e, nei confronti dei commercianti e quelle attività a cui è consentito l’asporto, a prestare la massima attenzione. Nei prossimi giorni, si terranno appositi incontri con le associazioni di categoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *