Giovane donna e feto ritrovati cadaveri a Ceglie Messapica

Una giovane donna dell’est europeo e un feto sono stati trovati cadaveri in un garage a Ceglie Messapica (Brindisi). Sul posto sono arrivati i Carabinieri per gli accertamenti di rito, ovvero verificare se la donna abbia partorito nel box e quali siano le cause del decesso. Stando ai primi accertamenti la donna, di 27 anni, romena, non dava più notizie di se da diverse ore e potrebbe essere morta per un’emorragia in seguito al parto della bambina che portava in grembo. Il feto è stato trovato in una bacinella piena d’acqua, con il cordone ombelicale reciso con un coltello.
A dare l’allarme è stato il proprietario dell’abitazione in cui vivono alcuni dei parenti della giovane trovata morta nel garage dello stesso stabile in cui si trova l’appartamento. Sul posto oltre ai Carabinieri sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco per aprire la porta del garage.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *