Il Giro d’Italia di Ciclocross parla lucano con Alessandro Verre in maglia rosa tra gli esordienti

La tappa di Silvelle di Trebaseleghe (Padova) al Giro d’Italia di Ciclocross-Gran Premio Selle Italia, organizzata dall’Asd Silvellese e dall’Asd Romano Scotti, è stata un ottimo banco di prova per gli atleti della Loco Bikers ma in modo particolare è stata la giornata di Alessandro Verre, capace di vincere la gara e di vestire la maglia rosa di leader nella categoria esordienti.
Un “Regalo di Natale”, trovato sotto l’albero del sodalizio lucano, che ha avuto in Verre l’assoluto protagonista di questa trasferta in terra veneta. Nelle prime battute di gara il giovanissimo corridore di Villa d’Agri ha tenuto testa all’ex maglia rosa in carica Gianmarco Vignaroli (Elba Bike Scott), ma con il passare dei giri è avvenuto il cambio al vertice con Verre che è riuscito a scavare un vantaggio incolmabile alle spalle degli inseguitori con Lorenzo Pollicini (Cadrezzate-Guerciotti) e Nicolò Buratti (Pedale Manzanese) saliti sul podio nell’ordine mentre Vignaroli ha chiuso in sesta posizione.
In organico alla Loco Bikers dalla stagione 2013, atleta capace di conquistare i titoli regionali della Basilicata nelle specialità ciclocross, mountain bike e strada, Alessandro Verre è in testa alla classifica del Giro d’Italia Ciclocross con 7 punti di vantaggio su Pollicini e 10 su Buratti: nella tappa finale di Roma, all’Ippodromo delle Capannelle il 6 gennaio prossimo, Verre si schiererà in griglia di partenza con indosso la maglia rosa di capoclassifica.
“Una vittoria arrivata a sorpresa – è stato il felice commento di Verre – anche perché nell’ultima settimana ho avuto qualche malanno alla gola. Sono stato davvero fortunato, ho vinto su un percorso tecnico in cui si è dovuto spingere molto. Alla maglia rosa finale ci credo moltissimo: dopo l’infortunio di Chiandussi, sono ancora più sicuro di potercela fare in quanto sto attraversando un periodo di forma con tanti bei piazzamenti nelle più importanti gare nazionali. Per ora penso al Giro d’Italia di Ciclocross come obiettivo per strappare un ottimo piazzamento al campionato italiano di Pezze di Greco ”.
Sono tornati a casa dal Veneto con ottimi risultati anche Raffaele Lavieri, sesto nella categoria allievi (vittoria di Filippo Zana della Contri Autozai) e Piergianni Cautela che ha riportato un quinto posto tra i G6 promozionali nella gara vinta da Gabriele Torcianti (Superbike Team). Dal titolo di vice campione italiano allievi di cross ad opera di Raffaele Lavieri, alla recentissima maglia rosa di Alessandro Verre al Giro d’Italia, è stato un 2014 veramente da incorniciare per la Loco Bikers a riprova delle grandi doti di impegno e di bravura che da sempre contraddistinguono i ragazzi sui campi gara. Tantissimi sforzi ripagati in pieno e che gratificano ancor di più l’attività polivalente del team nonostante i sacrifici fatti per programmare le trasferte soprattutto in ambito extra-regionale e nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *