Grassano una delle sedi tra le nuove 26 farmacie della Regione Basilicata

Approvata dalla Giunta Regionale di Basilicata e pubblicata il 29 aprile 2016 la graduatoria unica finale per l’apertura di nuove sedi farmaceutiche in Basilicata, Grassano è tra i comuni che rientrano in questo piano . “ La pubblicazione ufficiale sul Bollettino Regionale” ha spiegato il sindaco Francesco Sanseverino “ mette la parola fine ad un percorso avviato già da alcuni anni che prevede la istituzione in Regione di ventisei nuove Farmacie. Lungaggini tecnico-burocratiche e ricorsi, peraltro respinti definitivamente dal TAR di Basilicata perchè infondati,  hanno ritardato la definizione della graduatoria e la successiva delibera di pubblicazione dell’assegnazione delle 26 sedi farmaceutiche disponibili. Tale opportunità deriva dal D.L. (cosiddetto “Cresci Italia”) del 24 gennaio 2012 che introduceva “Disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e della competitività” e all’art. 11 riportava le nuove disposizioni in materia di distribuzione farmaceutica, accesso alla titolarità delle farmacie e distribuzione dei farmaci: in pratica, introducendo un quorum unico su tutto il territorio nazionale e quindi riducendo il rapporto numero degli abitanti per  numero delle farmacie consentiva la istituzione di una nuova farmacia anche nel nostro comune”. “Crediamo che questo risultato”, ha concluso il sindaco “  seppur mal digerito da qualche passato amministratore, sia coerente e rispettoso delle leggi dello Stato Italiano, gratifichi le aspettative della popolazione per le ovvie conseguenze migliorative rispetto al servizio,possibilità di una sede farmaceutica dislocata territorialmente, alla competitività, alla “produzione” di posti di lavoro, diretti e indotti ed infine alla legittima e civile opportunità di turnazione con l’esercizio esistente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *