Grumo Appula, duplice omicidio nella piazza centrale

Duplice omicidio nel primo pomeriggio a Grumo. Nel mirino dei sicari due uomini, freddati a colpi di pistola nei pressi di piazza Libertà, a pochi passi dal palazzo del Comune. Le vittime sono Giuseppe Paolantonio, di 24 anni, residente a Binetto, e Francesco Novelli, di 38 anni, sorvegliato speciale. Paolantonio sarebbe vicino al clan Zonno che controlla i traffici illeciti della zona. Sul posto sono giunte due ambulanze del 118 e pattuglie dei carabinieri. Sono in corso indagini per cercare di risalire all’identità dei killer. Secondo una prima ricostruzione fatta dagli inquirenti, i sicari erano due, a bordo di un’auto. Una volta avvivinate le vittime uno di loro sarebbe sceso, esplodendo nove colpi con una pistola calibro 9 colpendo Paoloantonio alla testa e Novelli al torace. Quest’ultimo era ancora vivo all’arrivo dei soccorsi, ma è spirato poco dopo. Il movente più probabile per il duplice omicidio sarebbe quello di un regolamento di conti nell’ambito della malavita locale che gestisce il traffico di droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *