Guardia Costiera di Bari sequestra oltre 7 tonnellate di sgombri congelati

La Guardia Costiera di Bari ha sequestrato, all’interno di un autoarticolato frigo proveniente dalla Sicilia e diretto a Pescara, 312 confezioni di sgombri congelati, per un totale di oltre 7 tonnellate, la cui etichetta ne autorizzava il consumo entro il gennaio 2015. Oltre al sequestro del prodotto scaduto, al trasgressore è stata elevata una sanzione di 2 mila euro.
Il sequestro è avvenuto in zona San Giorgio da parte del Nucleo ispettivo della Guardia costiera del Centro di controllo Area pesca della Direzione marittima di Bari. In particolare, sono state contestate le violazioni sull’igiene dei prodotti alimentari, le cui disposizioni non consentono il trasporto di un prodotto non più idoneo al consumo umano e quindi non commercializzabile nelle modalità riscontrate invece nella documentazione di accompagnamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *