Guardia di Finanza ritrova 2 kg di tritolo e gomitoli di miccia sotto un muretto a secco ad Acquaviva delle Fonti

Due chilogrammi di tritolo e gomitoli di miccia a lenta combustione sono stati trovati nascosti sotto un muretto a secco nelle campagne di Acquaviva delle Fonti. I militari della Guardia di Finanza della Tenenza di Gioia del Colle hanno rinvenuto l’esplosivo nell’ambito di una attività di controllo del territorio contro traffici illeciti in materia ambientale.
“In considerazione del presumibile pericolo – spiegano i finanzieri – l’area del ritrovamento è stata bonificata e messa in sicurezza dagli artificieri della Polizia intervenuti che hanno confermato la natura del potentissimo esplosivo potenzialmente pronto per l’utilizzo”. Gli investigatori definiscono la scoperta del tritolo un “eccezionale ritrovamento”su cui sono stati avviati specifici approfondimenti investigativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *