Gustavo Bavaresco sposa il progetto Takler Domar Matera

E’ Gustavo Bavaresco il terzo colpo di mercato della Takler-Domar Matera C5. Il laterale italo-brasiliano, già da tre anni in Italia e vincitore di due campionati, torna dalla famiglia Todaro e si tuffa nella nuova avventura guidata dal presidente Domenico Lorusso.
Un calcettista che fa della fame e della voglia di vincere la sua caratteristica più importante. Un vero lottatore in campo, con qualità tecniche eccelse ed una grande propensione al gol. Lo scorso anno nel campionto di A2, che ha disputato con le maglie di Libertas Eraclea e Atletico Belvedere (in prestito oneroso sino a fine stagione), ha totalizzato ben 18 reti, dodici con la maglia rossonera e sei con quella amaranto, dove ha contribuito alla vittoria del campionato. Successo che ha portato i calabresi per la prima volta in serie A1.
Gustavo Bavaresco, classe ’91, detto Il Principe per la sua classe, dopo la parentesi vincente in Calabria, è pronto a tornare in Basilicata. “Conosco il nuovo progetto, parlo tutti i giorni con il direttore sportivo Leonardo Todaro. So che ci sono grandi ambizioni, in tre anni in Italia ho vinto due campionati, uno di A2 l’anno scorso e uno di B due anni fa – commenta il laterale italo-brasiliano –. Penso di essere pronto per far parte di questa nuova avventura e dare il meglio di me. Porterò a Matera ciò che ho sempre portato, in tutte le squadre di cui ho fatto parte. La voglia e la grinta di vincere sempre. Dopo l’esperienza dell’anno scorso con l’Atletico Belvedere, penso che arrivo più maturo per affrontare questa stagione. Ciò che più mi piace è aiutare la squadra, sempre. Che sia con un dribbling, sia con un assist, sia con un gol. Per me – conclude Bavaresco – l’importante è che la squadra esca vincitrice dalla partita”.
Un ritorno per la famiglia Todaro, un grande acquisto per la Takler-Domar Matera, che potrà contare sull’esperienza, nonostante la giovane età, del calcettista italo-brasiliano, ma anche sulla sua grande voglia di fare e di mettersi a disposizione della squadra. Un gruppo sempre più composto da atleti in grado di garantire lo spettacolo che un pubblico, come quello materano e jonico, merita di vedere ogni sabato. Intanto, la società comunica di aver effettuato ufficialmente l’iscrizione al prossimo campionato e, contestualmente, la richiesta ufficiale per il ripescaggio in serie A2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *