I finanzieri trovano marijuana in un negozio di generi alimentari a Melendugno

I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Melendugno hanno arrestato Andrea Petrachi, un commerciante 46enne, che aveva nascosto quasi 9 kg di marijuana in un contenitore di cartone, riposto su uno scaffale in muratura nel suo negozio. I finanzieri si sono recati presso l’attività di Petrachi nella giornata di ieri, nel corso di una normale perlustrazione della zona costiera di San Foca. Sin da subito si sono insospettiti dell’atteggiamento del commerciante e dalla sua insolita presenza, data la stagione non certo adatta e le condizioni metereologi che sfavorevoli; infatti, il negozio di generi alimentari è attivo solo durante l’estate. Quindi, i militari hanno deciso di fare un controllo più approfondito, mentre il commerciante dava segni di nervosismo ed agitazione. Ed i dubbi dei finanzieri erano ben fondati, perché, come detto, in una scatola posta su uno scaffale erano presenti 9 involucri chiusi da un nastro da imballaggio, e contenenti marijuana. Petrachi è stato trasferito presso la casa circondariale di Lecce, dove resterà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La droga, di buona fattura, se immessa sul mercato, avrebbe fruttato non meno di 10 mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *