I lavoratori dell’Ilva in sciopero in attesa del decreto del CdM

In attesa che il Consiglio di Ministri approvi il nuovo decreto sull’Ilva, i lavoratori del polo siderurgico tarantino hanno deciso di scioperare nelle ultime quattro ore del primo e del secondo turno, con presidi dinanzi allo stabilimento. Il decreto riguarda l’avvio delle procedure per il prestito ponte, l’affidamento a Edo Ronchi del ruolo di commissario per l’ambientalizzazione e, probabilmente, l’inserimento di un articolo per l’uso dei fondi (1,7 mld) sequestrati ai Riva dalla Procura di Milano per reati fiscali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *