I provvedimenti principali approvati oggi in Regione Puglia

Avvio procedura selettiva per il conferimento dell’incarico di Direttore generale di Pugliapromozione (art. 9, comma 1 L.R. n. 1/2002 come modificato dall’art. 6 L. R. n. 18/2010).

La Giunta regionale ha avviato la procedura di selezione per il conferimento dell’incarico di Direttore generale della A.RE.T. Pugliapromozione attraverso l’indizione di avviso pubblico. Il termine per la presentazione delle candidature è di trenta giorni dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana (GURI).

L’istruttoria della valutazione delle candidature è attribuita al Dirigente del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio, con la predisposizione di una terna di candidati da sottoporre alla Giunta per la designazione del Direttore generale. L’incarico di Direttore generale della A.RE.T. Pugliapromozione avrà una durata di quattro anni.

^^^^^^

 

Attribuzione di indennità a favore dei Centri diurni in conseguenza dell’emergenza Covid-19 – Decreto Legge 34/2020, art. 104, comma 3 – convertito in legge 17 luglio 2020, n. 77- DPCM 23 luglio 2020 – APPROVAZIONE AVVISO PER MANIFESTAZIONE D’INTERESSE

La Giunta regionale ha indetto un avviso pubblico per la manifestazione di interesse alla misura di indennizzo diretta a enti gestori, pubblici e privati, di strutture semiresidenziali, pubbliche e private, a carattere socio-assistenziale, socio-educativo, polifunzionale, socio occupazionale, sanitario e socio-sanitario per persone con disabilità che hanno sostenuto spese derivanti dall’adozione di sistemi di protezione del personale e degli utenti nel periodo decorrente dal 17 marzo 2020 al 31 luglio 2020. Il valore dell’assegnazione del fondo è pari a € 2.760.000,00. Nel dettaglio potranno partecipare all’Avviso le seguenti strutture:

1.     Centri diurni all’interno di Presidi di Riabilitazione ex art 26

2.     Centri diurni per soggetti psichiatrici ex RR 3/2005

3.     Centro diurno Alzheimer (ex Centro diurno in RSA RR 3/2005; ex Centro diurno art 60-ter RR 4/2007)

4.     Centro diurno disabili (ex Centro diurno in RSA RR 3/2005; ex Centro diurno art 60 RR 4/2007)

5.     Struttura semiresidenziale terapeutica dedicata per il trattamento extraospedaliero dei disturbi psichiatrici gravi in preadolescenza e adolescenza ex RR 14/2014

6.     Struttura pedagogica riabilitativa semiresidenziale ex RR 10/2017

7.     Struttura terapeutico riabilitativo semiresidenziale ex RR 10/2017

8.     Centro diurno socioeducativo per minori ex art. 52 RR 4/2007

9.     Centro diurno sociale per anziani ex art 68 RR 4/2007

10.  Centro aperto polivalente per minori ex art. 104 RR 4/2007

11.  Centro sociale polivalente per diversamente abili ex art. 105 RR 4/2007

12.  Centro sociale polivalente per anziani ex art. 106 RR 4/2007

La Giunta ha anche stabilito che gli Enti interessati, entro e non oltre 10 giorni dalla pubblicazione del presente provvedimento sul BURP, potranno presentare istanza di partecipazione alla pec sociosanitario.regione@pec.rupar.puglia.it

^^^^^^^ 

Delega all’Agenzia Regionale per la Salute ed il Sociale Puglia (AReSS) della realizzazione del Corso di Formazione sulla prevenzione cura e riabilitazione del disturbo da gioco d’azzardo, rivolto a tutti gli operatori dei Dipartimenti delle Dipendenze e del privato sociale accreditato previsto dal Piano GAP relativo alle annualità 2018-2019 della Regione Puglia

La Giunta regionale ha delegato l’Agenzia Regionale per la Salute ed il Sociale Puglia (AReSS) per la realizzazione del Corso di Formazione sulla prevenzione cura e riabilitazione del disturbo da gioco d’azzardo, rivolto a tutti gli operatori dei Dipartimenti delle Dipendenze e del privato sociale accreditato  previsto dal Piano GAP relativo alle annualità 2018-2019 della Regione Puglia. La Giunta ha anche nominato il Referente regionale per il corso che sarà il dott. Ettore Attolini.

^^^^^^^^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *