I Terraròss in tour a Polignano e Monopoli

Continua senza sosta il “Chep Canel Tour”, dei Terraròss, suonatori e menestrelli della bassa murgia, che portano in giro la musica e gli aneddoti dei tempi passati, valorizzando le tradizioni del territorio pugliese e lucano.
Sabato 1 agosto il gruppo di musica popolare si esibirà a Polignano a mare (Ba), nella frazione San Vito, per la prima giornata della terza edizione de “Il ballo di San Vito”, una due giorni di musica, arte e gusto in riva al mare, con stand enogastronomici, mercatini artigianali, show cooking e concerti.
Durante l’esibizione Dominique Antonacci, Annarita Di Leo, Vito Gentile, Antonio De Santo, Stefano Pepe, Nicola Mandorino proporranno i brani del nuovo album “Chep Canel”, di prossima pubblicazione, contenente i nuovi inediti del gruppo. Questo lavoro è ispirato al pranzo di fine vendemmia che tutti svolgevano, braccianti e massari, al termine della vendemmia. L’origine di questo termine della lingua popolare è incerto, ma il suo uso spazia dal Salento fin quasi alla provincia di Foggia. Questa usanza è ben nota fin dal medioevo come momento di grande festa, nella quale si stendeva una tovaglia su una grande tavola ripulita da racina e uva per mangiare tutto ciò che di buono il massaro, cioè il proprietario della masseria, aveva fatto preparare per i suoi braccianti.
“Per me la musica popolare è la carta d’identità per eccellenza della nostra terra – ha affermato la cantante Anna Rita Di Leo – e delle nostre tradizioni. Oggi non è più usuale, in quanto non c’è più tanto lavoro nei campi, come una volta. Il fatto che prima la musica andasse di pari passo con la vita quotidiana, dal lavoro a casa, allo stare davanti al fuoco la sera, ascoltare delle storie e cantare era una viva tradizione. Oggi con la riscoperta si va a recuperare quella che era l’antica cultura. Per me questo rappresenta un’identità, la caratteristica della nostra terra, dal punto di vista culturale. Come cantante ho avuto l’ambizione di identificarmi nel mio territorio e di essere portavoce della mia terra. Se un domani il nostro percorso musicale, come speriamo, dovesse andare sempre meglio, spero che il nome di Annarita Di Leo sia accostato alla Puglia”.
Tra i nuovi bravi c’è la simpaticissima e coinvolgente “È bella la signora” e la rivisitazione di “Abbasc alla marina”, già un tormentone nelle piazze visitate dal gruppo, che mixa il classico di “Quant’è bell lu prime amore” di Tony Santagata, con il quale ha partecipato e vinto Canzonissima nel 74, ad altre melodie coinvolgenti più attuali.
Terraròss Live – San Vito – Polignano a Mare (Ba)
Info: www.terraross.it
Inizio Spettacolo: 21:30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *