I Terraròss per l’ultimo evento della Festa della birra

Dal 19 luglio l’ex discoteca DNA di Ginosa Marina (Ta), in contrada Pizziferro, ospita la festa della birra più grande d’Italia. La struttura di 25.000 metri quadri, che in passato ha proposto importanti eventi dance, dopo anni di chiusura è stata riutilizzata come palcoscenico di una manifestazione ideata per turisti e gente del posto, ideale per tutte le generazioni, con giochi gonfiabili, baby maneggio, ruota panoramica, animatori e spettacoli, tutti i giorni, con vari gruppi musicali e cover band.
Domenica 31 agosto si terrà l’ultima serata della “Festa della Birra”, durante la quale interverranno i Terraròss, suonatori e menestrelli che hanno inaugurato questi 44 giorni di festa all’insegna dell’amicizia, della musica, del buon cibo e della birra bavarese, simbolo di un’antica tradizione enogastronomica. Dominique Antonacci, frontman del gruppo e testimonial di questa manifestazione, Giuseppe De Santo, Annarita Di Leo, Vito Gentile, Antonio De Santo, Biagio De Santo, Nicola Mandorino e la ballerina Caterina Totaro, proporranno il loro caratteristico spettacolo divertente e coinvolgente, durante il quale, attraverso la loro musica, con un’originale simpatia e uno speciale modo di porsi nei confronti del pubblico, si rievocano le gesta dei nostri avi, le scene di vita quotidiana, il vocìo della gente tra le vie, la voce dei nostri mercanti ambulanti, l’affanno del duro lavoro nei campi raccontato, nonchè il grido delle lotte e delle rivoluzioni, senza tralasciare le storie d’amore e il romanticismo delle antiche serenate.
“Per me la musica popolare è la carta d’identità per eccellenza della nostra terra – ha affermato la cantante Anna Rita Di Leo – e delle nostre tradizioni. Oggi non è più usuale, in quanto non c’è più tanto lavoro nei campi, come una volta. Il fatto che prima la musica andasse di pari passo con la vita quotidiana, dal lavoro a casa, allo stare davanti al fuoco la sera, ascoltare delle storie e cantare era una viva tradizione. Oggi con la riscoperta si va a recuperare quella che era l’antica cultura. Per me questo rappresenta un’identità, la caratteristica della nostra terra, dal punto di vista culturale. Come cantante ho avuto l’ambizione di identificarmi nel mio territorio e di essere portavoce della mia terra. Se un domani il nostro percorso musicale, come speriamo, dovesse andare sempre meglio, spero che il nome di Annarita Di Leo sia accostato alla Puglia”.
Sul palco del Parco di Contrada Pizziferro, durante l’esibizione i Terraròss eseguiranno i brani più richiesti come “Ze Vecinze”, dal quale è stato realizzato il video, con la collaborazione del noto attore barese Gianni Ciardo, “Méste Péppe”, “Pizzica del Mercato” e tutte le altre canzoni che fanno divertire grandi e piccini con la semplicità e la spontaneità della musica popolare, capace di tirar fuori la parte più genuina di noi. Tra queste non mancherà “La tarantella dell’incerto”, con il quale il gruppo affronta i temi della crisi attuale attraverso le sonorità dei tempi passati della musica popolare e i tanti altri brani dell’omonimo album.
Festa della Birra – C.da Pizziferro – Ginosa Marina(Ta)
Info: www.terraross.it – 3467475844
Inizio Spettacolo: 22:00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *