Il 20 aprile a Matera presentazione di due volumetti di Mario Serra

Saranno illustrati a Matera il prossimo mercoledì, 20 aprile (Libreria Di Giulio, Via Dante, ore 18:00), alla presenza dell’autore, i due volumetti di Mario Serra: “Con Pegaso sulla Luna” e “Quaderno di versi”. Il primo, che contiene anche “Favole” di animali e cose, è un libro per ragazzi, mentre il secondo è una raccolta di componimenti, versi scherzosi e ricordi caratterizzati da una vena satirica e sentimentale.

Al prof. Nicola Rizzi il compito di introdurre Serra, la cui attività di scrittore inizia con la pubblicazione di un saggio di pedagogia (politica ed educazione) del 1974. Seguono Gente di Matera, 1988 (racconti); Favole, 1980; Luigino e i segreti della natura 2002; Con Pegaso sulla luna, 2005 (libri per ragazzi); Isabella Morra e Diego Sandoval De Castro, 1995; Il Conte Tramontano, 1997; Il monaco bianco, 1998; Il bandito di Altamura, 2001 (drammi); La città dorme, 1973; Parole al vento, 1992 (raccolte di versi); Eroe senza gloria, 2007; Alla deriva, 2007; Eroe d’altri tempi, 2009 (poemetti); Quaderno di versi, 2008; Senza offesa per nessuno, 2007 (versi scherzosi); Il paese di Bengodi, 2009 (raccolta di versi satirici).

Mario Serra è nato a Grassano nel 1934. E’ laureato in Pedagogia. La sua attività lavorativa si è svolta tutta nelle scuole elementari di Matera e provincia, prima come maestro e poi come direttore didattico.

Attualmente è in pensione e continua a coltivare i suoi studi nel campo della letteratura, della filosofia, della storia, della politica, della sociologia e di tutto ciò che stimola la sua curiosità di puro intellettuale.

L’incontro di mercoledì, quindi, sarà l’occasione per conoscere un autore che è capace di osservare il mondo dei ragazzi e degli adulti come un poeta di altri tempi in grado di far riflettere, sorridere e sognare.

Un pensiero su “Il 20 aprile a Matera presentazione di due volumetti di Mario Serra

  • 08/12/2019 in 14:57
    Permalink

    Vorrei un numero di telefono del Maestro Mario Serra sono una sua ex alunna di scuola elementare vorrei tanto incontrarlo!!!! Un bravissimo maestro!!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *