Il CdA di Olimpia Basket Matera valuta eventuale ricorso al mancato ripescaggio

Il CdA di Olimpia Basket Matera informa che a seguito del mancato accoglimento della domanda di ripescaggio anche in C Silver comunicata venerdì 13 u.s. sta valutando un eventuale ricorso/impugnativa.

Infatti la Delibera N. 171/2020 contenuta nel comunicato ufficiale della FIP N. 404 DEL 17 novembre 2020, stabiliva che venisse consentito alle Società di Serie A2 e B maschile, che ne avessero fatto richiesta entro le ore 14:00 del 19 novembre 2020, di ritirarsi dal Campionato, senza incorrere in sanzioni amministrative e disciplinari di cui all’art. 13 del Regolamento Esecutivo Gare e con la possibilità di iscriversi ad un Campionato regionale nella prossima stagione sportiva, secondo le determinazioni del Comitato Regionale di riferimento.

Negli ultimi mesi la società, con personale appositamente dedicato, ha predisposto ogni adempimento volto sia a richiedere il ripescaggio in B, che a perfezionare l’acquisto di un titolo sportivo da una compagine di serie B (attività sfumata al fotofinish come peraltro sanno i soci di maggioranza della ns. compagine sportiva), che a fare domanda di partecipazione ai campionati di C Gold e C Silver, nelle more delle previsioni del provvedimento sopra citato.

Non conosciamo ancora le motivazioni che hanno portato a preferire il ripescaggio di altri roster, motivo per cui come già anticipato siamo in attesa di conoscere le motivazioni per difendere i diritti di una squadra e del territorio che rappresenta, che proprio in questo momento, soprattutto in vicende come questa, dove Davide è contrapposto a Golia, dovrebbe dimostrare unitarietà d’intenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *