Il comitato ‘Uniti per Villa d’Agri’ incontra i sindacati

Ieri pomeriggio il ‘Comitato Uniti per la Val d’Agri’ ha incontrato le rappresentanze sindacali unitarie dell’ospedale di Villa d’Agri (CGIL-CISL-UIL e FIALS) per discutere dello stato attuale e delle prospettive future del nosocomio valligiano.
Il dibattito si è focalizzato sulle modalità che la Regione vorrà adottare per garantire alle Unità Operative il personale di cui necessita per dare risposta alla Direttiva Europea, che impone limiti precisi per l’orario di lavoro del personale sanitario. Infatti, da gennaio, le Regioni possono assumere medici e infermieri anche in virtù degli emendamenti contenuti nella Legge di Stabilità che permette l’aumento degli organici in sanità.
Dopo una discussione abbastanza lunga, si è arrivati alla decisione unanime di organizzare, a breve, un incontro pubblico con tutti i dipendenti dell’ospedale di Villa d’Agri. Nei prossimi giorni saranno ufficializzati data, ora, luogo e modalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *