Il comune di Bella partecipa all’Infiorata artistica mondiale del Giubileo Giacobino

La comunità bellese grazie all’impegno di questi anni della Pro Loco “Il Borgo” Bella si prepara per realizzare l’Infiorata artistica mondiale in onore del Cammino di Santiago di Compostela in occasione del “Xacobeo 2021 – Giubileo Giacobino” per promuovere il patrimonio culturale materiale e immateriale delle diverse nazioni coinvolte. “La Pro Loco Bella – fa sapere la Presidente Giovanna Roscigno – insieme a tutta la
comunità con il coinvolgimento attivo dei volontari delle tante associazioni, ma anche di semplici cittadini e la preziosa collaborazione della parrocchia Santa Maria Assunta con il coordinamento dei parroci Don Sinforiano e Don Ovidio Duarte, partecipa il 24 e 25 luglio prossimi in rappresentanza della Basilicata. Siamo stati coinvolti dalla Commissione internazionale – sottolinea Roscigno – dopo la partecipazione negli anni scorsi all’Infiorata Storica di Roma promossa dalla Pro Loco Roma e dall’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia a cui abbiamo partecipato con il Comitato regionale Pro Loco Unpli Basilicata, il Comune di Bella e l’Apt Basilicata e siamo onorati di dare lustro alla nostra regione ed all’intera comunità bellese che da anni si impegna per portare avanti l’antica tradizione delle infiorate”.
Il Presidente regionale Pro Loco Unpli Basilicata Rocco Franciosa sottolinea “il lavoro di promozione delle antiche tradizioni lucane portato avanti in questi anni in campo regionale e nazionale, ci consente oggi con orgoglio di valorizzare il nostro patrimonio culturale oltre i confini nazionali e la partecipazione della Pro Loco Bella in rappresentanza della Basilicata all’Infiorata Artistica mondiale nel Giubileo Giacobino è una straordinaria occasione di ulteriore promozione turistica e culturale”. Fervono i preparativi per l’inizio della composizione del tappeto mondiale che sarà realizzato grazie al sostegno del Comune di Bella, in Corso Italia di fronte alla casa comunale a partire dalla sera del 24 luglio per essere mostrato la mattina del 25 luglio in collegamento mondiale con i tredici paesi aderenti in rappresentanza di Argentina, Brasile, Cile, Panama, Perù, Honduras, Nicaragua, Guatemala, Messico, India, Portogallo, Italia e naturalmente la Spagna, che realizzeranno tutti lo stesso bozzetto con tecniche e dimensioni diverse. La Pro Loco Bella grazie al prezioso lavoro gratuito di molti volontari, che lavoreranno tutta la notte del 24 luglio, utilizzerà il riso e il cotone poiché in questo periodo dell’anno è complicato reperire tanti petali di fiori utili per poter comporre un quadro di grandi dimensioni.
La mattina del 25 luglio sarà esposto al pubblico il quadro e la mattinata sarà allietata dagli “Sbandieratori e Musici di Avigliano” che partendo dal Castello percorreranno le vie del centro storico fino a giungere alla Casa comunale dove saranno attesi dal Sindaco Leonardo Sabato, dalla Pro Loco e dall’intera comunità per festeggiare insieme il grande evento e ringraziare i volontari impegnati nella realizzazione dell’infiorata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *