Il comune di Matera stanzia le somme per l’acquisto di nuovi giochi nei parchi cittadini

L’Amministrazione Comunale di Matera, dopo aver accolto una petizione popolare promossa dalla Segreteria Cittadina di FLI , e dai Consiglieri Comunali Augusto Toto e Doriano Manuello; supportata da diverse iniziative Politiche, tra le quali spicca una interrogazione al Sindaco Adduce, ha finalmente deciso di stanziare le somme necessarie a finanziare le procedure di appalto per l’acquisto di nuovi giochi per bambini nei parchi della città di Matera.

Si tratta di una delle tante attività politiche che il Nostro efficientissimo Gruppo Consiliare ha ingaggiato, per vincere le tante sfide sociali aperte a Matera.

Un piccolo grande passo per rilanciare la Nostra Città rendendola qualitativamente all’altezza della propria storia.

Il degrado urbano infatti- secondo quanto riferiscono numerosi studi sociologici e paesaggistici- è uno di quegli elementi che qualificano negativamente la qualità della vita dei cittadini, a causa del quale crescono sensibilmente criticità di carattere ambientale- impattanti quindi con la salute delle persone- ma anche problemi di ordine pubblico legati ad una forte incidenza criminale.

Luoghi degradati, posti a margine dell’agenda Amministrativa, soprattutto se ubicati in aree periferiche di una città, diventano infatti, molto spesso, dei veri e propri “covi” per i malintenzionati di turno che li trasformano in distretti di spaccio o in attività estranee al buon senso civio ed al buon costume.

Ringrazio pertanto l’Amministrazione per aver accolto le proposte di Futuro e Libertà, circa gli investimenti per la installazione di nuovi giochi per bambini, per l’impianto di nuovi alberi e per la custodia di queste aree “sensibili”, ma soprattutto ringrazio in Consiglieri TOTO e MANUELLO per aver preso a cuore, una volta di più, uno dei tanti problemi della nostra città.

Giuseppe Olivieri – Coordinatore FLI Matera

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *