Il comune di Taranto sigla accordo con Kyma e Bioraffinerie Eni per una città più sostenibile

Il comune di Taranto ha sottoscritto un accordo con i presidenti delle società partecipate del gruppo Kyma e Michele Viglianisi, responsabile Economia circolare e Bioraffinerie Eni. L’accordo verte su mobilità sostenibile e ottimizzazione della gestione dei rifiuti, e punta a sviluppare una serie di iniziative tra cui l’individuazione di soluzioni integrate per la mobilità sostenibile, la riduzione delle emissioni nel trasporto pubblico locale, lo sharing attraverso l’utilizzo di biometano e biocarburanti e l’installazione di colonnine di ricarica per veicoli elettrici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *