Il consigliere regionale Marcello Pittella “promuove” la candidatura di Aliano a Capitale italiana della cultura 2024

“Aliano é candidata a Capitale italiana della cultura 2024 assieme ad altre 22 città. E bene ha fatto il sindaco Luigi De Lorenzo a coinvolgere tutti i sindaci per la presentazione del dossier. La candidatura, così come fu per Matera 2019 in cui tanto abbiamo creduto ed investito, deve essere lo sprone per coltivare lo spirito di comunità, di sussidiarietà e di coesione territoriale, necessarie per la tenuta della nostra Basilicata”. E’ quanto affermato dal consigliere regionale del Pd e già Presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella.
“Questa è una buona occasione per attivare processi virtuosi per le aree interne e per rimettere al centro la cultura come volano di sviluppo. Bene farebbe il governo regionale a sostenere questo percorso e a farsene promotore accanto ai territori. C’è un esempio che é quello di Matera ed é quel cammino che va assolutamente ripreso. La Regione non lo dimentichi”, conclude Pittella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *