Il consigliere regionale Mollica interviene sul tema della bigliettazione

“In Basilicata si sono persi 3,5 milioni di euro di finanziamenti statali per il biglietto unico nella legislazione 2005-2010”. E’ quanto dichiara il Consigliere Regionale del Movimento per le Autonomie Francesco Mollica. “Il programma 2010-2015 del Presidente De Filippo prevedeva nuovamente il biglietto unico nell’annualità 2010-2015 ma a tutt’oggi abbiamo perso i soldi statali e non vediamo la realizzazione del progetto con finanziamenti regionali – ha continuato l’esponente regionale. – Si apprende con piacere che Trenitalia implementa la sua rete di vendita con emettitrici self-service ETS per la bigliettazione, dotate di moderne tecnologie antieffrazione e videosorvegliate ma chiude stazioni e licenzia personale. Il trasporto pubblico non è solo treno ferroviario (meno male) ma anche trasporti su gomma. Il bando di gara per i servizi locali su gomma conteneva l’obbligo di implementazione della biglietteria, come sta facendo Trenitalia, ma tutt’oggi ancora niente. L’Assessore Mancusi è a conoscenza di questa cosa? E che cosa ha fatto per far si che ciò possa essere realtà? La domanda nasce spontanea (direbbe Antonio Lubrano)”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *