Il cordoglio dell’Ugl dopo il tragico incidente di Nova Siri

bandiera ugl“Altre due giovani vite sono state spezzate su quella strada maledetta, lungo la strada provinciale 104 che collega la marina con Nova Siri paese: ne succedono di tutti i colori ed ancora una volta per le strade della Basilicata insicure e senza un minimo di manutenzione”. E’ quanto affermano congiuntamente il segretario provinciale dell’Ugl di Matera, Luigi D’Amico e il segretario regionale dell’Uglm Basilicata, Pino Giordano.

“Un’altra immane tragedia ha colpito la comunità novasirese che questa volta piange un giovane trentasettenne, Salvatore Rubolino e il suo figlioletto Mattia di soli 7 anni. Morti entrambi in un incidente stradale avvenuto poche ore fa, intorno alle ore 22 di domenica 18 agosto. Un frontale tra l’auto che trasportava le due vittime e un tir di Novatrans, azienda locale di trasporto, è costata la vita a padre e figlio, il conducente dell’altro mezzo non avrebbe riportato, invece, ferite gravi. Alla famiglia Rubolino, tutta l’Ugl Basilicata esprime la più viva vicinanza, al trasportatore una pronta guarigione nella consapevolezza che le Autorità faranno piena luce su quanto accaduto”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *