Il “Dolphin Watching” nel Golfo di Taranto

Sarà una esperienza indimenticabile e i ragazzi non sono nella pelle. Stanno facendo il countdown nell’attesa che arrivi domani. È Giovanna
Natile, direttrice amministrativa e counselor dell’Apleti ad esprimere l’emozione degli adolescenti in cura presso l’Unità Operativa Complessa dell’Oncoematologia Pediatrica del Policlinico di Bari*, che DOMANI GIOVEDI’ 16 settembre alle ore 15 si imbarcheranno dal molo Sant’Eligio a Taranto per assistere all’avvistamento dei delfini nel mar Ionio.
APLETI, Associazione Pugliese per la Lotta contro le Emopatie e i Tumori nell’Infanzia, ha voluto organizzare una gita speciale per questi giovani pazienti e così un gruppo di adolescenti sarà protagonista del Dolphin Watching, ossia l’osservazione dei delfini nel Golfo di Taranto grazie al team della Jonian Dolphin Conservation, che durante la navigazione a bordo di un catamarano, fornirà ai partecipanti, una ventina fra medici, pazienti, familiari e volontari dell’associazione, nozioni sull’osservazione ravvicinata dei delfini nel loro habitat naturale.
Si tratta di un pomeriggio, spiega Chiara Rutigliano, psicoterapeuta APLETI, dedicato ai pazienti adolescenti che affrontano il percorso di cura, per far sì che si ritrovino con compagni di corsia, medici, operatori sanitari oltre i confini dell’ospedale. L’obiettivo è fare in modo che si ritaglino del tempo per staccare dai vissuti strettamente legati alla malattia vivendo ore di vita quotidiana, ricaricandosi a contatto con la natura e con ciò che l’elemento mare può donare. Un tempo che possa essere terapeutico e di sostegno emotivo e psicologico per i ragazzi e le loro famiglie.
Sono 800 gli adolescenti che si ammalano di tumore in Italia ogni anno. Attualmente, spiega Teresa Perillo, dirigente medico Unità Operativa
Complessa oncoematologia pediatrica Bari e membro del gdl adolescenti Aieop, abbiamo in trattamento chemioterapico attivo circa 45
adolescenti presso il nostro centro. L’evento è parte integrante del Progetto “Noi Giovani”, dedicato al sostegno medico specializzato nell’età
adolescenziale e psicosociale dei teenagers con tumore. Il progetto, sostenuto dall’APLETI, tutela la qualità delle cure Oncologiche che, per
questo particolare gruppo di pazienti, prevede iniziative dedicate ai ragazzi, per restituire loro normalità e leggerezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *