‘Il Forum del libro è un occasione formativa per gli studenti’

“Tra i nuovi obiettivi individuati dal Dipartimento Cultura figura il progetto di sistemi informativi coordinati in grado di promuovere, diffondere e facilitare la lettura degli e-book”. Lo ha detto ieri pomeriggio a Matera l’assessore regionale alla Formazione, Lavoro e Cultura, Rosa Mastrosimone, intervenendo alla manifestazione nazionale “Passaparola – VII Forum del libro e della lettura”.

Sottolineando “l’impegno costante della Regione verso la risoluzione delle problematiche concernenti la lettura, nonostante i tagli che ci vengono imposti dal Governo centrale, e i dati Istat poco incoraggianti”, l’assessore Mastrosimone ha espresso apprezzamento per la manifestazione, organizzata dall’Associazione “Forum del libro” che punta a “valorizzare il patrimonio culturale e letterario regionale, facendo di questo incontro un’occasione formativa per gli studenti”.

“Encomiabile risulta anche – ha continuato l’esponente del governo regionale – l’organizzazione di un concorso di relatori stranieri, per promuovere un confronto con organismi e istituzioni, che in altri Paesi lavorano al tema della promozione della lettura. Si tratta di un modo anche per non tralasciare, in questa due giorni, una riflessione sulla questione delle forti disuguaglianze tra le varie aree dell’Unione Europea, nonché il divario tra Nord e Sud che permane a 150 anni dall’unificazione nazionale”.

Quanto al primo articolato della proposta di legge di iniziativa popolare, volta a sostenere e a gettare le basi sociali per la lettura, presentata durante l’evento, Rosa Mastrosimone ha auspicato “la collaborazione tra scuole, biblioteche, librerie, associazioni che già operano in Basilicata e le stesse città”, “per allargare le basi della lettura in Basilicata, partecipando attivamente alla progettazione di nuove normative volte a favorire la diffusione del libro come strumento di crescita culturale civile ed economica”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *