Il governatore lucano Pittella chiede al rettore dell’Unibas l’avvio delle procedure per l’istituzione del corso di laurea in Medicina e Chirurgia in lingua inglese

Il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, ha ‘formalmente’ chiesto al rettore dell’Università della Basilicata, Aurelia Sole, di avviare le procedure per favorire l’istituzione del corso di laurea in Medicina e Chirurgia in lingua inglese, per un numero massimo di 50 posti.
Pittella ha fatto riferimento alla “precisa risoluzione in tal senso, approvata lo scorso 4 agosto dal consiglio regionale della Basilicata”. Il governatore ha inviato una nota anche al Ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, con cui “è sceso in campo a favore dei docenti lucani che, a partire dal prossimo primo settembre, dovranno trasferirsi nelle regioni del centro-nord”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *