Il Pollino torna a ‘respirare’ aria di basket

Ritorna, da domenica 24 giugno e fino a domenica 1 luglio, a San Severino Lucano l’EuroCamp Pollino, per il secondo anno consecutivo la piccola cittadina sita nel cuore del Parco ospiterà giocatori, appassionati e professionisti del basket. Tutto è pronto per ospitare i ragazzi dell’EuroCamp Pollino. Un ambiente perfetto per un campus, che cerca di dare maggiore importanza all’aspetto tecnico-sportivo, all’interno del quale trova spazio una naturale componente ludica. Sport, natura e vacanza, dicono i promotori, si rivelano un connubio vincente per l’ambientazione dell’EuroCamp Pollino, nato per diventare presto un appuntamento irrinunciabile per chi ama lo sport e non solo.

Basket, ma tante star italiane e internazionali, è vasta la rosa degli ospiti attesi per l’EuroCamp Pollino 2012 ossia i tecnici Gianluca Quarta e Benny De Carlo, il coach Miodrag Kadija. Gli atleti: Valentina Siccardi capitano del Cras Taranto, Milka Bjelica atleta della nazionale Montenegrina, Aleksandar Radojevic centro della nazionale bosniaca, ex Toronto Raptors e Utah Jazz, Uros Kovacevic, play del Montenegro, uscito dall’Università di New York. Mimmo Morena ala-centro del CUS Bari, già in A1 con Napoli, Varese, Forlì e Jesi. Vujadin Subotic Guardia montenegrina, nel recente passato ha giocato con Stella Rossa Belgrado,

Alba Berlino e l’Olimpija Lubiana, Vladimir Dasic Ala della nazionale del Montenegro, prospetto NBA, nel 2012 in forza all’Olimpija Lubiana,ha già vestito le prestigiose maglie di Buducnost, RealMadrid, Gran Canaria e Virtus Roma.

Dopo il basket, i partecipanti trascorreranno gran parte del tempo libero con escursioni nel meraviglioso Parco del Pollino e con i percorsi avventura studiati per i giovani cestisti. Non mancherà lo svago, grazie ai momenti di relax in piscina, ai tornei di minigolf, alle partite di tennis tavolo, alle sfide di Playstation e Xbox e tanto altro ancora. L’Eurocamp Pollino è rivolto a tutti i ragazzi e tutte le ragazze dai 7 ai 18 anni, anche desiderosi di affacciarsi per la prima volta al magnifico mondo del basket.

Soddisfazione esprime il sindaco di san Severino Lucano Saverio De Stefano per la scelta, per il secondo anno consecutivo, del proprio territorio come campo di gioco e relax per un numeroso e giovane gruppo di sportivi oltre che di tanti professionisti del basket. “i giovani, dice il vicepresidente del Parco Franco Fiore, sono un veicolo promozionale per il nostro territorio non indifferente, speriamo in un passaparola sulla nostra ospitalità, la bellezza dei nostri luoghi, le prelibatezze della nostra tavola, e quindi nell’aumento del flusso turistico”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *