Il Prefetto di Potenza sospende il consiglio comunale di Lagonegro

Dopo l’arresto della sindaca, Mario Di Lascio, coinvolta in un’inchiesta sulla sanità lucana, il Prefetto di Potenza ha sciolto il consiglio comunale di Lagonegro. Venendo a mancare le condizioni per il normale funzionamento degli organi e dei servizi dell’Ente a causa della riduzione dell’organo assembleare per impossibilità di surroga dei componenti del Consiglio, il Prefetto di Potenza Michele Campanaro ha nominato il Commissario prefettizio, in attesa del decreto presidenziale di scioglimento, Gerardo Quaranta, Viceprefetto, Capo di Gabinetto della Prefettura di Potenza. Al Commissario prefettizio sono stati conferiti i poteri spettanti al Consiglio comunale, al Sindaco, ed alla Giunta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *