Il presidente dell’Associazione Infrastrutture, servizi e mobilità nel Materano, Francesco Paolo Bianchi incontra l’Assessore alla mobilità del comune di Matera Raffaele Tantone

Questa mattina si è tenuto un incontro tra Il presidente dell’Associazione Infrastrutture, servizi e mobilità nel Materano, Francesco Paolo Bianchi e l’Assessore alla mobilità del comune di Matera Raffaele Tantone.
Insieme abbiamo organizzato e strutturato i nuovi orari delle navette aeroportuali da e per Matera (fermata intermedia Altamura) all’Aeroporto internazionale di Bari palese, che in totale saranno 10 coppie giornaliere, grazie al contributo di comune, provincia di Matera e Regione Basilicata.
Ci saranno anche 4 coppie giornaliere di navette giornaliere per la stazione FS “Ferrandina Matera scalo” verso Matera città e viceversa e, assoluta novità, queste collegheranno tale stazione con l’aeroporto di Bari Palese. Nei prossimi giorni saranno resi noti orari e data di inizio di tali navette. L’Assessore ha anche informato che entro gennaio 2022 queste navette verranno rese permanenti e definitive dal nuovo Tpl regionale redatto dall’Assessore regionale ai trasporti Donatella Merra ed a queste si aggiungeranno (anche questa novità assoluta) alcune navette da Matera all’Aeroporto internazionale di Napoli, da Matera al vulture Melfese, da Matera a Maratea ed anche dal Metapontino all’Aeroporto internazionale di Bari Palese.
L’Assessore ha anche informato che entro l’anno si sta cercando di rendere funzionale il terminal bus extraurbano di Serra Rifusa.
Un incontro che oltre alle parole e servito ad organizzare concretamente il futuro della mobilità da Matera ai maggiori hub aeroportuali e ferroviari del Sud, con una intesa volta a garantire questi collegamenti permanenti entro l’anno senza più necessità di proroghe.
Seguiranno altri incontri anche per fare il punto della situazione sullo stato di avanzamento del progetto di raddoppio della strada Ss7 Ferrandina Matera e per l’ultimazione del tratto ferroviario omonimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *