Il reparto di Pediatria dell’ospedale “Camberlingo” di Francavilla Fontana riconosciuto come centro di II livello per la prescrizione delle tecnologie del diabete in età pediatrica

Con il riconoscimento da parte della Regione Puglia della Pediatria dell’Ospedale ‘Dario Camberlingo’ di Francavilla Fontana come centro di secondo livello autorizzato alla prescrizione delle tecnologie del diabete in età pediatrica, si rafforza la centralità del nosocomio francavillese come polo d’eccellenza nella provincia di Brindisi. La certificazione è ascrivibile all’ottimo lavoro svolto dall’intera equipe, che ha portato il reparto a gestire un’utenza annua di 55 pazienti.
“La leale collaborazione tra Istituzioni non è soltanto una regola del galateo formale, ma può produrre risultati concreti in favore dei cittadini. Nel resto delle Asl pugliesi esiste al massimo un presidio autorizzato a prestare questo particolare tipo di assistenza. Questa certificazione di centro di II livello pediatrico è il giusto premio per gli standard elevatissimi di professionalità garantiti a Francavilla. – ha detto il sindaco Antonello Denuzzo – Per questo importante traguardo ringrazio tutto il personale impegnato ad affrontare questa patologia, ma anche il Direttore generale dell’Asl di Brindisi Giuseppe Pasqualone e il Presidente della Giunta regionale Michele Emiliano, quest’ultimo anche nella veste di Assessore regionale alla Sanità, che hanno ascoltato le nostre ragioni e riconosciuto al nostro territorio la dignità che merita”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *