Il Salento è il ‘Territorio dell’Anno 2013’

Il Salento è il Territorio dell’Anno 2013. Un premio, quello istituito da ‘Italia Turistica’, che premia uno dei luoghi più belli dello Stivale, in grado di attrarre ogni anno tantissimi turisti. Lo scorso 10 gennaio ‘Italia Touristica’ ha inviato una e-mail ad oltre 230.000 italiani, equamente distribuiti in tutte le regioni, chiedendo loro di esprimere, entro il 10 febbraio, un voto di preferenza sul territorio italiano più amato, e di addurre una breve motivazione della scelta. Ed entro il termine prestabilito sono giunte 42.306 votazioni, ed il Salento ha ricevuto 4.361 preferenze. A seguire, in ordine decrescente, le Cinque Terre (3.816 voti), la Costiera Amalfitana (3.725 voti), il Chianti (3.471 voti), la Versilia (2.455 voti).

La conferma è arrivata anche dall’Osservatorio sul Turismo della Regione Puglia, e ha riguardato il numero complessivo dei posti letto disponibili in Puglia. In giugno Lecce e provincia hanno fatto registrare 123mila 824 arrivi, pari a +1,51, con 549.968 pernottamenti, -1,48 %; nel mese di luglio 172.956 arrivi e un milione 62mila 314 pernottamenti (+0,53 e -1,42%); in agosto 235.216 (-1,53) e 1.337.777 pernottamenti (-6,31).

Taranto, con peso assoluto ovviamente minore, in percentuale sorprende con + 9,43 (32.019) per numero di turisti arrivati e +5,82 come variazione per i pernottamenti in giugno, +14,67 (39.340) e +7,61 (221.926) per i pernottamenti a luglio; +17,71 (42.728) e +15,11 (267.095) ad agosto.

L’indagine popolare è stata espressamente svolta in funzione dell’imminente edizione 2013 della BIT (Borsa Internazionale del Turismo), che si terrà a Milano dal 14 al 17 febbraio prossimo, per offrire agli operatori nazionali ed esteri uno spaccato delle sensazioni espresse degli Italiani. La Puglia, sempre presente alla BIT all’interno di uno stand allestito dall’Agenzia di Promozione Turistica della Puglia, possiede uno spazio espositivo istituzionale particolarmente ragguardevole, riservato alla Regione Puglia e alle sue province, destinato alla promozione di tutta la Puglia. Alla BIT del 2011 in particolare, è stato sempre attivo l’Info Point della Provincia di Bari dove sono stati illustrati alla stampa il progetto “Puglia una vacanza da film” per la promozione delle eccellenze turistiche della regione.

Il Salento ha vinto perché, tra le motivazioni che hanno spinto gli utenti a votare questa stupenda zona d’Italia, vi sono le caratteristiche che da sempre contraddistinguono il territorio meridionale della Puglia: uliveti e arte barocca, cordialità, mare e prodotti enogastronomici, elementi comuni anche alle altre località che si sono posizionate subito dopo. Fanalini di coda della graduatoria Vallo di Mazara nella Sicilia occidentale (551 voti), Castelli Romani (548 voti) e Val Camonica (542 voti).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *