Il senatore De Bonis chiede maggiore tutela per il prezzo del grano nella provincia di Foggia

”E’ assurdo che l’agricoltura sia l’unico settore in cui a decidere i prezzi di acquisto delle materie prime siano le controparti forti, cioè l’industria, la trasformazione, i commercianti”. E’ quanto dichiarato dal senatore del gruppo Misto Saverio De Bonis, in seno alla Commissione Agricoltura, illustrando in Aula, in occasione del Question Time con il Ministro Centinaio, la questione della tutela dei prezzi del grano nella provincia di Foggia.
“Ho depositato un disegno di legge per superare questo ostacolo perché questa CUN non si farà mai, dal momento che alcune associazioni di categoria di parte industriale non vogliono un processo di trasparenza, che pure lo Stato italiano ha avviato dopo anni di dure battaglie. E’ merito del MoVimento 5 Stelle aver introdotto, anche su nostra sollecitazione, questa norma che stabilisce il principio di trasparenza. Se l’ostacolo è l’ostracismo da parte delle industrie, lo si può rimuovere anche accogliendo la proposta che io ho presentato, che si può trasformare in un decreto immediato. Non è con i questionari che riusciremo a convincere le industrie a ripartire equamente il valore aggiunto lungo la filiera ”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *