Il senatore pugliese Dario Stefàno riceve il Premio Vigna d’Argento 2021

Consegnato dalla Presidente del Senato, Elisabetta Alberti Casellati, il senatore Dario Stefàno ha ricevuto questo pomeriggio il premio Vigna d’Argento 2021.

L’iniziativa, in collaborazione con l’associazione internazionale “Pugliesi nel mondo”, abbraccia una pagina culturale che vuole evidenziare il rispetto e la riconoscenza verso il territorio, l’arte, e fare memoria delle migliori tradizioni come trait d’union tra la Regione Puglia e la Capitale.

L’evento, sotto il Patrocinio del Ministero della Cultura, della Regione Puglia e della SIAE, dopo l’edizione del 2019, che si è svolta presso la Camera dei Deputati, si è tenuto presso la sala della Protomoteca Capitolina.

“Sono sinceramente emozionato per questo importante riconoscimento”.

“Si tratta di un premio carico di significati. Il tralcio di vite, opera dello scultore pugliese Ugo Malecore, che ho tra le mani riassume straordinariamente quello che per me è tradizione e passione. La vite è una delle espressioni più autentiche della mia amata Puglia ma è anche l’oggetto riguardo al quale ho profuso e continuo profondere impegno e dedizione, attraverso iniziative legislative volte non solo a tutelarla ma anche a promuoverla. Questa passione, poi, si è tradotta anche in un meraviglioso impegno personale che mi vede giusto da un paio di anni vestire anche i panni di un viticoltore e produttore di diletto, volendo continuare ad omaggiare il mio territorio, il Salento, con una piccola produzione di negroamaro rosato”. Questo il commento del senatore Stefàno al termine della cerimonia condotta dal giornalista Attilio Romita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *