Il sindaco di Mola di Bari dispone “daspo urbano” per chi assume comportamenti “indecorosi” in città

Pugno di ferro di Giuseppe Colonna, sindaco di Mola di Bari, dopo gli ultimi episodi indecorosi che si sono registrati in città. Con un’ordinanza, il primo cittadino ha disposto il Daspo urbano, non solo con multe ma anche con l’allontanamento dal territorio comunale per chi venisse sorpreso a bivaccare, fare il parcheggiatore abusivo, chiedere l’elemosina o consumare alcol o stupefacenti all’aperto. Insomma, è bandito ogni atto contrario alla pubblica decenza.

I proventi di eventuali sanzioni, spiega il primo cittadino, saranno destinati ad interventi per il recupero del degrado urbano. L’auspicio è che in questa tranquilla cittadina sul mare torni a regnare la calma

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *