Il sindaco di Noepoli eletto nuovo presidente dell’Unione dei Comuni della Val Sarmento

I comuni della Val Sarmento si sono uniti dopo l’insediamento del Consiglio dell’Unione dei Comuni e l’elezione del Presidente. L’assemblea ha nominato presidente dell’organo il sindaco di Noepoli, Domenico Esposito. Il primo cittadino ha ringraziato per la carica ricevuta, sottolineando che la modalità di voto espressa è un chiaro segnale della voglia di aprire una nuova stagione, per far sì che tutti insieme si possa promuovere e concorrere allo sviluppo sociale, economico e culturale integrato dei territori della Val Sarmento, migliorando i servizi e valorizzando le risorse ambientali, naturali, forestali, agricole, commerciali, artigianali, storiche, archeologiche e culturali.
Già nella giornata di venerdì i sindaci della Val Sarmento, accompagnati dall’assessore Braia, hanno effettuato un tour nella zona, ed hanno potuto far osservare e raccontare le potenzialità dell’area (a partire da vivaio del Sicileo, l’orto botanico di San Paolo Albanese, la filiera del legno ad uso dei comuni, esplicata nel laboratorio di falegnameria di San Costantino Albanese, le aziende agricole Marino e Camerino, rispettivamente di Noepoli e San Giorgio Lucano), ma anche le criticità presenti, come la viabilità. Il tour si è chiuso con l’incontro pubblico al centro Banxhurna per l’illustrazione del PSR.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *