Il Vis Milionicum batte il Gorgoglione nell’ultima giornata di campionato di calcio a 5

Il Vis Milionicum, nell’ultima giornata di campionato, batte il Gorgoglione in un match molto tranquillo da tutti i punti di vista; da evidenziare un bel fair play da entrambe le formazioni. Dirige il Signor Tedesco della sezione di Matera. A fare la partita è il Vis che al 2° minuto si porta subito in vantaggio con Clementelli Nunzio. Molte le azioni e le belle giocate da entrambe le formazioni, da segnalare il rientro di Cinnella Rocco che dopo due turni di stop segna 3 reti. Il primo tempo si chiude con i padroni di casa in vantaggio per 4-2. Nel secondo tempo il Vis dilaga, trascinato dal suo capitano Perrone Domenico (autore di 4 reti), macinando giocate importanti una dopo l’altra,

La partita termina con il risultato di 11-5 per i padroni di casa, che chiudono lo scenario del campionato di serie D classificandosi al 7° posto, andando ben oltre le aspettative di inizio stagione.

“La società Vis Milionicum è nata pochi giorni prima dell’inizio del campionato – sottolinea il Presidente Nunzio Clementelli – ed ha esordito sui campi di calcetto della Basilicata con giocatori alla primissima esperienza. Abbiamo avuto un inizio campionato balbettante, salvo poi trovare la giusta concentrazione e la necessaria condizione atletica; lo dimostrano anche i risultati positivi ottenuti contro alcune squadre di vertice, merito anche del mister Perrino che nonostante le tante difficoltà e i vari impegni ha saputo gestire il gruppo facendolo crescere tantissimo”, conclude il Presidente Clementelli.

Molto soddisfatto il resto della dirigenza, che ha espresso parole di elogio nei confronti di tutti i giocatori, capaci di aver creato un gruppo affiatato dentro e fuori lo spogliatoio. Particolari ringraziamenti vanno all’accompagnatore ufficiale Vincenzo Azzone, impeccabile nell’assistere ed affiancare concretamente il mister e la squadra durante ogni allenamento.

“Al pubblico miglionichese va un sentito ringraziamento – precisa il Ds Nicola Aspriello – per aver tifato la squadra non solo nelle partite casalinghe, ma in buona parte delle trasferte. Il calore umano è stato il tratto distintivo di una tifoseria che, oltre ad aver rispettato sempre gli avversari, spesso ha trascinato i propri beniamini verso autentiche imprese vittoriose.”

Al Presidente Clementelli le conclusioni finali di questa stagione con uno sguardo verso il futuro: “L’auspicio è quello di poterci ripresentare il prossimo anno. Per farlo avremo bisogno di un sostegno uguale se non maggiore a quello ricevuto quest’anno dagli sponsor, ai quali va il nostro riconoscimento per aver premesso un sereno svolgimento del campionato. Ringraziamo anche l’Amministrazione Comunale, per aver consentito l’utilizzo degli impianti sportivi secondo le nostre esigenze, e la società sportiva Miglionico Calcio per aver condiviso la struttura negli allenamenti e per la collaborazione durante l’espletamento delle gare casalinghe. Appuntamento al prossimo anno, dunque, con un gruppo sempre coeso e pronto ad ambire alla vetta della classifica.”

D’altronde si sa: le aquile sanno volare molto in alto.

Nicola Aspriello

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *