Ilva, De Vincenti assicura che non ci saranno licenziamenti

“Per noi è fondamentale che il nuovo investitore rispetti gli impegni che ha preso con il governo in modo formale a giugno con la presentazione dell’offerta, cioè almeno 10mila occupati con salario invariato. Poi noi con i commissari garantiamo la tenuta occupazionale per coloro che non dovessero rientrare nel perimetro Ilva resteranno dipendenti dell’amministrazione straordinaria e saranno utilizzati per le operazioni di bonifica molto importanti per Taranto”. Lo ha detto il ministro per il Mezzogiorno Claudio De Vincenti parlando con i giornalisti a margine del convegno “Pon Legalità:un investimento per l’Italia e per l’Europa” organizzato nella sede del Dipartimento jonico di Sistemi Giuridici dell’Università in via Duomo dal ministero dell’Interno in collaborazione con la Prefettura di Taranto e l’Autorità di sistema portuale Mar Jonio. Vi partecipa anche il commissario Ilva Enrico Laghi.”Con i commissari – ha aggiunto De Vincenti – parleremo dell’evoluzione della situazione. Non ci saranno licenziamenti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *