Ilva decide la cig per 2000 operai

L’Ilva intende procedere alla messa in cassa integrazione ordinaria di 2.000 dipendenti dell’area a freddo dello stabilimento a partire dal 19 novembre prossimo. L’azienda lo ha comunicato ai sindacati Fim, Fiom e Uilm in un incontro che si tiene in direzione Ilva, a Taranto. Su tempi e modalità è in corso il confronto. Secondo la richiesta dell’azienda, la cassa integrazione dovrebbe durare 13 settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *