Ilva, Piero Gnudi nominato nuovo commissario

Cambio della guardia per la gestione dell’Ilva. Piero Gnudi è il nuovo commissario straordinario del polo siderurgico al posto tarantino, di Enrico Bondi, per il quale è scaduto il mandato. Lo ha riferito il premier Matteo Renzi durante il Consiglio dei ministri.
La decisione del premier toscano segue quella già annunciata negli scorsi giorni dal ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, che sul tema ha voluto mettere le mani avanti: “Il processo di risanamento dell’Ilva deve continuare”.
Piero Gnudi è stato ministro per lo sport, il turismo e gli affari regionali durante il governo di Mario Monti. E’ molto legato anche a Romano Prodi, ma ha avuto rapporti con tutto il mondo politico ed economico. Il dirigente d’azienda è stato tra l’altro presidente di Enel per 9 anni e in precedenza di Iri, oltre che consigliere di Unicredit e Eni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *