In aumento i passeggeri transitati dall’aeroporto di Brindisi nel primo quadrimestre del 2019

Aumentano del 17,3% rispetto al primo quadrimestre del 2018 i passeggeri transitati dall’aeroporto di Brindisi nei primi 4 mesi del 2019. Complessivamente sono arrivate a partite dall’aeroporto del Salento 670mila persone, di cui 140mila con voli di linea internazionale. I dati sono stati forniti da Aeroporto di Puglia, che ha tracciato un trand positivo anche riguardo all’aeroporto di Bari, in cui si registra un +14,5%, con un transito di 1,48 passeggeri.
L’aumento medio di passeggeri, fra Brindisi e Bari, è pari al 9,8%. I passeggeri in arrivo e in partenza nei due scali sono stati 2.152.000. “L’internazionalizzazione dell’offerta e l’incremento del traffico incoming dai più importanti mercati esteri costituisce una delle linee guida della nostra programmazione strategica. – ha detto Tiziano Onesti Presidente di Aeroporti di Puglia – Siamo certi che tutto ciò, unito a un complessivo miglioramento delle connessioni intermodali, in un contesto di sistema che coinvolge tutti i principali stakeholder, porterà ulteriori benefici al sistema economico e turistico di tutta l’area e con esso allo sviluppo aeroportuale.” 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *