In calo il prezzo dell’uva nel Metapontino

Sono in ribasso, fino al 22,7% le quotazioni ufficiali Ismea d’esordio della campagna 2014 nel Metapontino, per quanto concerne l’uva da tavola, la cui produzione, in termini quantitativi, dovrebbe attestarsi su valori inferiori rispetto a quelli del 2013.
Lo ha detto la Cia di Basilicata, spiegando che le quotazioni dovrebbero risalire “a partire dai primi giorni di settembre”. La situazione attuale è causata dall’andamento climatico e dal calo dei consumi di frutta fresca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *