In manette presunto affiliato alla Scu nel Brindisino

Nascondeva tre kg di droga in un casolare nella campagne di Latiano, nel Brindisino. Così Amedeo Damiano Esperti, mesagnese di 55 anni ritenuto affiliato al clan della Sacra Corona Unita, è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Brindisi, nell’ambito di un’attività di controllo del territorio. I militari si sono insospettiti dalla presenza di Esperti nei pressi del casolare, decidendo, poco dopo, di fare irruzione. L’uomo era intento a manipolare degli involucri sigillati posti su di un tavolo, all’interno dei quali sono stati rinvenuti circa 610 grammi di cocaina e circa 2,200 kg di hashish.
Sono in corso accertamenti finalizzati a stabilire la ragione per la quale l’uomo avesse la disponibilità del casolare e l’identificazione di eventuali collaboratori. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *