Inaugurazione di nuovi reparti del Policlinico di Bari di Medicina nucleare e Radioterapia

“Questo è il Policlinico della Puglia, ricordo da dove siete partiti e osservo quello che stiamo diventando oggi. Con l’apertura di questi reparti abbiamo uno dei migliori centri europei pubblici di questo settore”. Lo ha detto il presidente e assessore alla Sanità della Regione Puglia, Michele Emiliano, intervenendo all’inaugurazione dei nuovi reparti del Policlinico di Bari di Medicina nucleare e Radioterapia.
“Provo un’emozione e un orgoglio fortissimi perché questo risultato è frutto di un immenso e complicatissimo gioco di squadra, che ha dato vita a un impianto industriale di altissima tecnologia. Gli stessi sentimenti li leggo negli occhi di tutti i presenti, abbiamo dimostrato nel mettere insieme questa complessità che quando una cosa si vuole fortemente tutto si può fare. Sono sempre più convinto che sia giusto essere vincolati, uniti nelle battaglie che sono comuni. Quando ci sono cose molto importanti da fare, è proprio questa unità  che consente di raggiungere il migliore risultato possibile.
Emiliano, rispondendo ai giornalisti ha anche detto: “Ho voluto tenere la delega alla sanità per evitare di consegnare questa materia a un soggetto che non rappresentasse la collegialità del governo pugliese. Noi non siamo perfetti – ha aggiunto – Abbiamo ancora dei buchi sui quali stiamo lavorando. Ma abbiamo fatto tali e tanti passi avanti che possiamo dire di essere capaci a gestire la sanità di questa regione. Noi siamo capaci di farlo, e possiamo e dobbiamo fare molte altre cose. Se Bari e la Puglia si possono permettere grandi eventi di profilo internazionale è anche per le dotazioni in materia sanitaria. Giornate come questa danno il senso di una comunità che cresce ogni giorno. È visibile la quantità di azioni positive che vanno nella direzione giusta finalizzate solo al bene comune”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *