Incidente mortale al polo del Petrolchimico di Brindisi

petrolchimico brindisiUn conducente di autobus di Cellino San Marco, Claudio Saraceno, di 56 anni, è morto in un parcheggio del polo del Petrolchimico di Brindisi dopo essere stato schiacciato, per cause da accertare, dallo stesso mezzo. L’uomo guidava il bus adibito al trasporto degli operai dell’area industriale: secondo una prima ricostruzione, avrebbe sollevato il mezzo, forse in avaria, per un controllo o per una manutenzione, ma il bus lo ha schiacciato, senza dargli la possibilità di salvarsi. A scoprire la tragedia sono stati gli operai dello stabilimento stesso. Inutili i soccorsi dei Vigili del Fuoco e del 118. Indagini sono in corso da parte della polizia e degli ispettori per la sicurezza del dipartimento di prevenzione della Asl di Brindisi. La Procura ha disposto il sequestro dell’autobus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *