Incidente stradale mortale nel barese

E’ stato il mancato rispetto di uno stop ad un incrocio a provocare ieri sera nel Barese un incidente stradale nel quale quattro persone sono morte, mentre un’altra è rimasta ferita in modo grave. L’incidente è accaduto sulla provinciale 234 che collega Corato a Minervino Murge. Le vittime sono due giovani di Terlizzi, Vincenzo Grassi, di 24 anni, e Giuseppe Adamo, di 22, che erano a bordo di una Suzuki Swift, e due lucani, Elia Giuseppe Diaso, di 63 anni e Giovanni Mollica, di 54, di Maschito (Potenza), che erano in una Fiat Punto. Ferito gravemente il figlio di Mollica. Sul posto sono giunti sia i Vigili del Fuoco, che hanno lavorato per ore per estrarre i corpi dalle due autovetture, che il personale del 118 e i vigili urbani di Corato. Il tratto di strada è noto come ‘l’incrocio della morte’ e, purtroppo, si è nuovamente rivelato tale.

foto: www.antennasud.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *