Incontro De Filippo – Viceconte per dar vita a un “Piano per la Basilicata”

Il presidente della Regione Basilicata Vito De Filippo ha incontrato a Roma il sottosegretario sen. Guido Viceconte. Obiettivo dell’iniziativa concordare un programma di iniziative da attuare in Basilicata su cui lavorare ciascuno per propria parte, nei rispettivi ruoli istituzionali e nelle diverse posizioni politiche.

L’iniziativa è in linea con gli inviti lanciati più volte dallo stesso De Filippo, a partire dalla sua relazione programmatica, a dare corpo ad uno sforzo comune, trasversale rispetto agli schieramenti politici, per sostenere le ragioni della Basilicata nella difficile congiuntura economica e politica. E dopo le manifestazioni di disponibilità da parte degli esponenti del  centrodestra, a partire dal coordinatore regionale sen. Viceconte, a lavorare insieme su alcuni punti determinati nell’interesse della Basilicata e dei lucani, ora ci si avvia a dar vita a un’azione congiunta.

I temi al centro della discussione sono tre: un piano per la realizzazione di infrastrutture, la gestione delle risorse naturali (acqua e petrolio), il sostegno a università, ricerca e scuola.

Le innegabili ristrettezze finanziarie coincidenti col processo di riforma dello Stato in atto, potrebbero essere letali per una regione in condizioni di debolezza di sviluppo e caratterizzata da un basso numero di residenti su un territorio relativamente esteso. Il rischio da evitare è che le esigenze della Basilicata e dei lucani possano continuare ad essere trascurate, passando sempre in secondo piano rispetto a quelle di aree territoriali demograficamente più pesanti, e che possa ripetersi quanto si è verificato di recente con grandi agenzie statali quali Anas e Trenitalia.

Per questo ci sarà uno sforzo congiunto per far convergere sulle questioni lucane tanto gli interventi della Regione quanto quelli del Governo, magari all’interno del così detto “Piano per il Sud” annunciato da Roma che dovrebbe mettere in campo una notevole dotazione finanziaria.

La Regione Basilicata ha ribadito di essere pronta a programmare le proprie risorse (già disponibili) insieme al Governo centrale e con un dibattito aperto all’intero arco politico, ma ha ripetuto la richiesta che si trovino sponde statali per gli investimenti almeno di pari rilevanza rispetto a quelle attivate dalla Regione.

Così, il presidente De Filippo e il sottosegretario Viceconte hanno concordato di dare vita ad un’azione congiunta assicurando ai lucani un comune sforzo tanto di progettualità che di impegno per garantire alla Basilicata le risorse necessarie a sostenere lo sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *